Aqeel aka Glen Anthony Henry // Wake Up

27 June, 2017

Oggi ho ripescato un disco ed un artista che anni fa mi emoziò molto attraverso la sua attitudine vocale.

Dopo aver fatto Barbiere per dieci anni, Aqeel lavorò con Erykah Badù ad una demo che non vide mai la luce per colpa della sua inesperienza ma realizzò dei parti vocali per Dr. Dre nel disco Chronic 2001.

Scappò dall’America e si trasferì sulle coste spagnole, dove raffinò il suo talento anno dopo anno,collaborando con tantissimi artisti della scena europea, diventando una delle voci soul più gettonate della nazione.

Durante le prime sessioni di registrazione di “Inside the Mind of an Afro-American Angel”,  Aqeel, incontrò Griffi, con cui decise di iniziare a collaborare e da subito il tutto diviene speciale.


 

aqeel anhw


In questo disco sono coinvolti anche i SA-RA Creative Partners, amici d’infanzia di Aqeel, specialmente Shafiq Husayn a cui è affidata la produzione dei pezzi The Bone Song” e “The Wake Up”.

“Nasty” con i Chacho Brodas è invece il singolo del disco su citato, prodotto da Griffi, un sex funk mescolato ad un pò di jazz con molta eletronica unita all’armonia del soul.

Aqeel ha veramente il “soul power” nelle sue corde vocali e lo potete percepire in ogni pezzo, che sia lento, veloce o ritmico o addirittura house come “Fire”, la hit con i The Zombie Kids che gli ha portato un notevolo successo mediatico.

Streaming Tracks


 


 


 


 


 


 

 

SECONDO NOI TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: