La nascita del Grunge nelle foto di Michael Lavine

9 January, 2017

Il SEATTLE SOUND!! il suono con il prefisso TWO-OH-SIX raccontato attraverso l’obbiettivo di Michael Lavine.
Forse il GRUNGE come genere è morto, o forse no! o forse era solo una evoluzione del punk. Di certo la copertina inventata da lui stesso per le copertine e le foto di Nevermind – Nirvana ed In Utero sempre dei Nirvana un po’ di storia nella musica mondiale l’hanno fatta.
Lavine arrivò a Seattle nel 1982 e iniziò a frequentare insieme alla sua macchina fotografica tutta la scena musica dell’epoca, infatti in questo libro troviamo dai i Nirvana, ai Sonic Youth, ai Mudhoney fino Pearl Jam che durante i loro primi scatti si facevano chiamare con il nome di: Mookie Blaylock.
Lavine ha fotografato anche Puffy, Lil’ Kim, Foxy Brown, The Wu Tang e Notorious B.I.G., Nirvana, Sonic Youth, Soundgarden, Pavement, Dinosaur Jr, Outkast e molti altri artisti.
Che vi piaccia o meno Michael è uno dei fotografi più importanti della storia musicale del nostro secolo.




grungep13323l281009
2206 img original gr-tedx-large grunge03 grunge_p31_chrisandkaty 30582717-30582718-large 125625_gallery da3361c981b245ce1c18e7cbb48bef20 7384_576_415_75 download 404702bfd8b6eb7628a7a24726434a92 0d4da1b227ab4e81390b8cc095504fcf last-kurt-cobains-photo-shoot-by-jesse-frohman-21 desktop grungep136_l281009-329x500 BWNEG_9_ORG tumblr_lmf9xhfqur1qjhe0go1_500music_032beastieblackschermata-2017-01-09-alle-10-55-13 atl-performance tvontheradio


 

 

SECONDO NOI TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: