Pass The Popcorn /// Easy Rider (1969)

17 December, 2014

“Parlare di libertà ed essere liberi sono due cose diverse.”


C’è poco di più classico di un film come Easy Rider. Stanotte, dopo averlo rivisto, è bastato poco a capire come abbia fatto a diventare il road movie più famoso di sempre nonché il manifesto di un intera generazione figlia delle idee del ’68 e di quel tanto  agognato sogno americano. Lo trama è semplice: il viaggio attraverso gli Stati Uniti, dalla California alla Louisiana di due motociclisti, Wyatt “Capitan America” (Peter Fonda) e Billy (Dennis Hopper). Da segnalare l’interpretazione magistrale di Jack Nicholson nei panni dell’avvocato George Hanson. Il viaggio si dimostrerà alla fine un resoconto dell’intolleranza americana verso uno stile di vita avvertito come diverso. Libertà, evasione, controtendenza le parole chiave, accompagnate da una colonna sonora da incorniciare. Un pezzo su tutti: Born to Be Wild degli Steppenwolf.

Streaming

SECONDO NOI TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: