Pass the Popcorn \\ Freaks (1932)

25 January, 2015

“Non hanno chiesto loro di venire a questo mondo, eppure sono qui tra noi. Si riconoscono in un codice che nessuno ha mai scritto. Offendetene uno, e si sentiranno offesi tutti quanti.”


Sebbene il film faccia parte di un’altra epoca cinematografica, si tratta senza dubbio di una delle pellicole più inquietanti che siano mai state realizzate. La trama si sviluppa all’interno di un circo dove, tra le tante attrazioni, vi sono anche un gruppo di freaks (fenomeni da baraccone, esseri strani e deformi). All’interno della compagnia, tra uno spettacolo e l’altro, non mancano di nascere relazioni amorose ed è così che il nano Hans, innamoratosi di Cleopatra, una bella trapezista “normale”, le chiede di convolare a nozze. La donna, interessata solo al denaro di Hans, decide di approfittarne e così, con l’aiuto del forzuto Ercole, anch’egli attrazione del circo, progetta di uccidere il nano per godersene l’eredità. In seguito al matrimonio, però, le intenzioni della donna vengono scoperte e gli altri freaks decidono di vendicarsi. In maniera orribile. La pellicola scatenò naturalmente fiumi di polemica al momento della sua uscita. La crudità e la cattiveria di alcune scene sconvolsero gli spettatori; si dice addirittura che la prima mondiale del 28 gennaio 1932 al Fox Theatre di San Diego sia stata l’unica occasione nella quale venne proiettata la versione integrale del film (che verrà poi sottoposto a tagli e revisioni).

Secondo Paolo Mereghetti (critico e giornalista cinematografico): “Il film è interpretato da autentici freaks che trasportano lo spettatore in un mondo di incubi e paure. Browning filma la vita quotidiana di quei “mostri” senza morbosità, ma con l’intenzione di rivelarne la genuina umanità, così da decuplicare la mostruosità morale di certi esseri “normali” come Cleopatra, salvo poi, dopo aver rinsaldato il legame che unisce il normale al diverso, compiere un ulteriore spiazzamento psicologico, perché la solidarietà che i freaks dimostrano per il nano Hans si trasforma in una vendetta altrettanto atroce se non peggiore dell’offesa che stava per subire.”

Streaming

SECONDO NOI TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: