Track Of The Day // Find yourself

12 December, 2015

L’olandese volante. Classe 1988, 27 anni e una immensa raffinatezza.
“A neo-psych/baroque pop artist from the Netherlands”, è così che ama definirsi il giovane cantautore e polistrumentista di Hoorn.
Collezionista di strumenti analogici e tastiere vintage, Jacco ha studiato per quattro anni composizione e arrangiamento prima di affrontare un progetto compiuto e definito come è appunto “Cabinet Of Curiosities” (Trouble in mind, 2013), suo primo disco che dimostra quella creatività superba e caparbia tipica di artisti come Connan Mockasin, Tame Impala, Syd Barrett, con cui condivide l’immaginario allucinato e  onirico.
Quest’anno Jacco ha dato alla luce il suo secondo lavoro, Hypnophobia (Full Time Hobby), ritratto fedele della sua vena psycho, che lo ha praticamente consacrato nuovo principe della moderna psichedelia.
Hypnophobia è una lucida follia che vi condurrà a sogni migliori. Oggi per voi, il primo estratto del secondo disco dell’olandese.


 

SECONDO NOI TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: