D_B_D // Rebel Rebel + Resistance pres. “R.Two” w/ Art Department + Dvs1+ Zerø (12-12)

12 December, 2015

a cura di Pasquale De Prizio, Domenico Porfido Stefano Nappa.


Anche sotto Natale non mancano gli appuntamenti “R.Two” al Warehouse, firmati Rebel Rebel e Resistance is techno. Questo sabato la follia creativa di Art Department e i freschi suoni di Dvs1.

ART DEPARTMENT  [No.19 Music / Can]

12308346_1123888987641498_2937908061568761153_n


Gli Art Department sono Kenny Glasgow e Jonny White, due istituzioni negli ambienti underground canadesi. Individualmente, sia Kenny che Jonny hanno rilasciato innumerevoli dischi acclamati dalla critica a livello internazionale.
I due, per essendo amici da tempo, hanno deciso di collaborare in studio solo nel 2009, quando Damian Lazarus ha chiesto loro di remixare Riz MC per la sua prestigiosa etichetta Crosstown Rebels.
Il risultato è stato un suono originale, crudo, futuristico che ha segnato la nascita degli Art Department.
Il loro concetto artistico era quello di creare una live dj/vocal performance con la voce unica e sublime di Kenny, esperimento che ha portato i suoi frutti, permettendogli di raggiungere, con “Without you” e “Drawing Board”, la prima posizione al Beatport Awards nel 2011, la seconda posizione come “Best electronic album” su Itunes e i complimenti dalle maggiori riviste internazionali come Mixmag, DJ Times, DJ Magazine.



Nel 2013 Vibe Magazine li nomina deejay e producers secondi solo ai Daft Punk, entrando così, di fatto, nell’Olimpo della musica elettronica. Nel 2012 sono ospiti della BBC Radio presso i prestigiosi Maila Vail studios: un privilegio riservato solamente ad artisti del calibro dei Beatles o dei Rolling Stones. Il secondo album “Natural Selection” ha confermato ulteriormente il loro altissimo livello e la loro grande esperienza.
Il 2015, però, ha visto anche l’abbandono del progetto da parte di Kenny Glasgow, ma l’identità del progetto non sembra esser stata intaccata; Jonny White continua ad esplorare nuovi terreni sonori, preservando l’idea di suono originaria del duo. Impossibile perderselo.


Dvs1 Hush [ Klockworks / Usa ]

DVS1


DVS1 è lo pseudonimo di Zak Khutoretsky, Dj e produttore americano di Minneapolis. Zak è nato nel 1978 in Russia, a San Pietroburgo, in piena epopea U.R.S.S. Quando era ancora un bambino la sua famiglia si trasferisce negli U.S.A. e trascorrerà la sua infanzia tra New York e Minneapolis. L’adolescenza, anche a causa della separazioni dei genitori, non sarà delle più tranquille perché trascorsa entrando e uscendo dagli istituti di correzione.
Oltre alle scorribande si è sempre interessato alla musica e ha fatto il suo debutto nel mondo dell’elettronica nella scena rave del Midwest degli Stati Uniti.
Successivamente intraprende una strada che lo porterà ad organizzare i party più underground di Minneapolis e ciò gli comporterà ulteriori problemi con la giustizia.
Dopo l’ennesima reclusione decide di dare una svolta alla sua carriera e apre il suo club, tutt’ora in funzione, primo passo in direzione di una attività musicale legale.
La prima pubblicazione di Zak risale al 2009 per la Klockworks, label di Ben Klock. Ha all’attivo 8 pubblicazioni ufficiali e svariate decime di remix. Nel 2011 ha lanciato HUSH e due anni dopo la sub-label Mistress Recordings con l’intento di liberare, come egli stesso ha dichiarato, le sue “armi segrete” da Dj. DVS1 col tempo si è affermato come uno dei Dj più importanti al mondo, è regolarmente ospitato al Berghain e si è esibito al fianco dei colleghi più illustri.



ZERØ [ Rebel Rebel / It ]

Immagine 4

Animatore da anni della scena elettronica romana, Valerio Zerø Serranti, con la sua dub techno di matrice Detroit, riscalderà il pubblico con la profonda intensità di suono che caratterizza i suoi set.


SECONDO NOI TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: