Day_By_Day // Il Cielo Di Bagdad + Policrom @Doxapalooza Spring Set – Guardia Sanframondi_BN (27-03)

21 March, 2016

Dopo l’entusiasmante concerto di Santo Stefano tornano gli eventi targati Doxa Circolo Arci, per l’occasione in versione Doxapalooza Spring Set.

Il 27 Marzo, la sera di Pasqua, presso il Castello medievale di Guardia Sanfrimondi (Bn), sono in programma i concerti de Il Cielo Di Bagdad Policrom.

Entrambe le band sono fresche di release, si preannuncia un grande spettacolo, non lasciatevelo scappare.

IL CIELO DI BAGDAD

image5


Il Cielo di Bagdad è una band campana nata nel 2005. Nicholas Mottola Jacobsen, Luca Buscema e Giovanni Costanzo nel 2006 pubblicano “Manca solo la Neve”, primo Ep, accolto con grande interesse. Nel 2008 viene rilasciato “Export for Malinconique” che attesta la formazione casertana tra le più interessanti del panorama post-rock strumentale; l’album, distribuito in tutto il globo, ha venduto più di 1000 copie.
Giulio Cestrone
ed Enrico Falbo si sono aggiunti al gruppo nel 2009 e nello stesso anno Il Cielo di Bagdad vince il premio “miglior live” al MEI di Faenza. L’anno seguente l’organico dei casertani si allarga ancora una volta grazie all’ingresso nel gruppo di Angelo Albano e Fausto Tarantino.
Il 2011 il singolo “Lalalala” anticipa l’uscita dell’album “Unhappy the land where heroes are needed or lalala, ok” che vanta la collaborazione con Neverlab. Il video del singolo, prodotto dalla stessa band  che si è avvalsa della regia di Giacomo Triglia, viene inserito nella rotazione “MTv New Generation” e trasmesso in Italia, Spagna, Gran Bretagna, Korea, Francia e Brasile.
Il Cielo di Bagdad, con centinaia di concerti all’attivo in tutta la penisola e le partecipazioni ai più importanti festival indipendenti italiani, ha condiviso il palco con le migliori band nostrane.
A dieci anni dall’esordio sono tornati con una nuova formazione ed un nuovo album, “No Bad Days”, con cui la band decide di ricostruire la propria ossatura e seguire nuove rotte.
Il disco è stato concepito durante una vacanza a Marrakech, ma ha preso vita durante  diversi soggiorni tra New York e Berlino, per poi crescere a Napoli. Gli undici brani spaziano molto tra i generi, differenziandosi in maniera evidente. Il disco naviga in direzione international-pop a tratti sfumato dall’ambient e dal post-rock.


POLICROM

image6


I Policrom sono un duo composto da Giuseppe Donatiello e Gianluca Errico. Beneventani, ma da anni di stanza a Roma, nel 2013 hanno autoprodotto l’Ep “Momento” che gli ha dato la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare da tutto lo stivale.
Lo scorso 29 febbraio hanno pubblicato il loro primo disco, “La Vita Degli Altri”, per l’etichetta discografica Morgana. Il disco è impreziosito dalla partecipazione di Marco Bianchi (Cosmo) che ha co-prodotto e mixato l’album. Quello dei Policrom è un cantautorato elettronico raffinato e il titolo del disco riflette il suo carattere nostalgico, a tratti malinconico. I Policrom sono una delle band emergenti più promettenti del panorama indipendente italiano.



 

SECONDO NOI TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: